Centro Informazione Stampa Universitaria
00161 Roma • Viale Ippocrate 97 • Tel. 06 491474 • Fax 06 4450613 • info@cisu.it
Ulti Clocks content
Lunedì, 28 Settembre 2020

Cerca nel Catalogo Prodotti

Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
StampaE-mail
Antropologia arrow Migrazioni arrow Etnografia dell’accoglienza


Etnografia dell’accoglienza
Visualizza Ingrandimento


Etnografia dell’accoglienza

Prezzo: €22.00

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

Barbara SORGONI (a cura di)

 

Etnografia dell’accoglienza

Rifugiati e richiedenti asilo a Ravenna

Migrazioni, 2

2011 – p. 176 – € 22,00 – formato 15 x 21 – ISBN 9788879755269

L’istituzionalizzazione dell’asilo – l’esperienza di “divenire” rifugiati – rappresenta oggi l’elemento che accomuna soggetti altrimenti differenti tra loro per lingua, cultura o storia personale. In qualsiasi paese d’Europa, dal primo istante in cui avanza richiesta di protezione internazionale un individuo viene immesso in un percorso segnato dai ritmi delle istituzioni che gestiscono il processo, e da incontri con differenti attori istituzionali che appaiono avere il potere di definirne le condizioni di vita presenti e future. In che modo direttive formulate in contesti sovranazionali vengono recepite a livello nazionale? E come vengono tradotte e messe in atto in ambitolocale? Quale ruolo giocano gli operatori che quotidianamente adottano strategie e comportamenti per fare fronte a problemi complessi e spesso di difficile soluzione? Il volume affronta questi interrogativi analizzando le procedure seguite dalle istituzioni a Ravenna nel riconoscere e al contempo forgiare una particolare categoria di soggetti – “i rifugiati” – attraverso pratiche quotidiane standardizzate di ricezione, verifica e accoglienza. Il lavoro è stato svolto da un gruppo di ricercatori attraverso il metodo antropologico dell’osservazione partecipante: ciascuno di loro ha preso parte alle attività condotte da operatori e volontari all’interno di organizzazioni nelle quali delicate dinamiche di potere, sofferenza e fiducia sono potentemente all’opera. Si tratta di una novità nel panorama italiano degli studi sui rifugiati, che mostra come un’etnografia dell’accoglienza svolta “in casa” ed in contesti complessi, possa contribuire ad una migliore comprensione di alcuni fenomeni centrali della contemporaneità e ad illuminare processi di portata globale.





Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.


Ultimo Aggiornamento: Monday, 28 September 2020 20:47

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy.

Accetto i cookie su questo sito.

EU Cookie Directive Module Information